Il non-governo della Meloni

Mar 11, 2024 | Punti di Vista

La Meloni in realtà non governa, ha mantenuto il mood e la postura da opposizione. Fa l’opposizione all’opposizione, un bel corto circuito che esaspera inevitabilmente i toni del dibattito politico ed altera le regole del gioco democratico, quelle per cui chi è maggioranza ha il diritto e il dovere di fare scelte e proporre soluzioni mentre chi è opposizione ha tutto il diritto ed anzi il dovere di vigilare, criticare, contestare quelle scelte e soluzioni in quanto portatore di istanze alternative che, sebbene espressione di una minoranza (per la verità neppure sempre minoranza), devono essere rappresentate ed ascoltate.

Una Presidente che invece di governare scarica continuamente ogni responsabilità sui governi precedenti e dunque sulle attuali forze di opposizione, sostenuta da forze di maggioranza che addirittura pensano di mettere sotto inchiesta le scelte dei governi precedenti democraticamente eletti, inquina il dibattito politico e somiglia tanto a quei governi che prima o poi finiscono per soffocare del tutto le voci delle opposizioni, con buona pace della democrazia.

ARTICOLI RECENTI

TUTTE LE CATEGORIE