Logo-D'Orso

MISURE PER CONTRASTO A DISAGIO ABITATIVO: “Rendere più semplice Fondo sostegno e per morosità incolpevole”

Comunicati Stampa

“All’interno della risoluzione di maggioranza sul Documento di economia e finanza (Def), su impulso del MoVimento 5 Stelle, sono stati previsti interventi per contrastare il disagio abitativo”.

Lo dichiara, in una nota, Valentina D’Orso, vicepresidente del Gruppo M5s alla Camera e componente della commissione Giustizia.

“Va sicuramente reso più semplice – aggiunge – il funzionamento del Fondo nazionale per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione e del Fondo per la morosità incolpevole. E’ necessario, infatti, che l’erogazione dei contributi in favore dei soggetti che ne hanno diritto sia più rapida ed efficace. Solo così si potrà effettivamente contrastare il disagio abitativo e giungere a una adeguata definizione delle politiche abitative nel nostro Paese. Nei giorni scorsi il M5S ha incontrato rappresentanti dei sindacati degli inquilini – sottolinea ancora D’Orso – e, per dare seguito al confronto che c’è stato sul tema, abbiamo deciso di presentare una mozione, a mia prima firma, con cui vogliamo sollecitare il Governo a un maggior impegno su tre fronti: interventi di pianificazione e programmazione delle politiche abitative; complessiva ricognizione del patrimonio edilizio esistente da riconvertire per l’edilizia residenziale pubblica; aumento di risorse e incentivi fiscali nel quadro di misure pensate per contrastare il disagio abitativo”, conclude la deputata pentastellata.